Architetto on-line

Mobili Settimi Blog

Consigli, tendenze, design, arredamento.

Cucina moderna: come scegliere pavimenti e rivestimenti 20 settembre 2013 - 12:42
Tagsmoderno, cucina, consigli arredo, rivestimento Cucina moderna: come scegliere pavimenti e rivestimentiArredare una cucina non significa scegliere solo i complementi d'arredo e gli elettrodomestici, ma anche trovare la giusta combinazione di colore, stile e materiale tra questi e i pavimenti e i rivestimenti.

Prendiamo come esempio il caso di una cucina bianca in stile moderno. L'offerta di colori e materiali per i pavimenti e i rivestimenti è ampia. I rivestimenti, oltre ad avere la classica funzione pratica di far sì che l'ambiente resti sempre pulito, contribuiscono a dare un tocco di stile all'intero arredamento. Nello scegliere il colore e il materiale del rivestimento dobbiamo non solo tenere conto che la nostra cucina è di colore bianco, ma anche e soprattutto che è moderna e come tale ha bisogno di elementi lineari, puliti ed essenziali.

Dunque, per una cucina lineare e moderna, dove il senso di spazio e pulizia è essenziale, possiamo orientarci su:
- monocottura in pasta bianca di vario colore, meglio se nero o grigio;
- bicottura in pasta rossa, sempre su nero e grigio o anche bianco;

La forma delle piastrelle è quella classica, con quadrati in forma piccola o media (mai esagerare con le dimensioni). Ideale, a chi piace osare, l'accostamento di un colore forte e accesso al bianco della cucina, come il giallo, il verde o addirittura il rosso. Abbinamento che combina insieme un effetto raffinato, ma allo stesso tempo originale e vivace. Il materiale utilizzato può essere ruvido o liscio, tendente a opaco o anche lucido.

Il pavimento deve trovare la giusta armonia con tutto il resto. Può essere in ceramica, parquet o marmo, meglio se di legno scuro e nero, bianco o grigio chiaro. Sempre per chi ama rischiare e vuole divertirsi a trovare una combinazione fuori dagli schemi, può decidere di scegliere tonalità non in gradazione, dai toni vivaci e dai colori accesi, come il verde o anche il rosso.

L'importante è che la nostra cucina bianca in stile moderno mantenga, appunto, il suo carattere moderno.